Todas las publicaciones de Annelisa . Brescia , Italia

Publications
https://avalanches.com/it/brescia_piazza_duomo316083_23_05_2020

Piazza Duomo.


Piazza Duomo (secondo nome di Piazza Paolo VI, dal nome di Papa Paolo VI) è la piazza centrale della Brescia moderna e uno dei suoi luoghi più luminosi. L'aspetto architettonico di Piazza Duomo cominciò a prendere forma durante il Medioevo.

L'antica cattedrale, costruita nel XII secolo e che ricorda una basilica paleocristiana, è stata qui conservata per commemorare il passato. All'interno si possono ammirare affreschi unici conservati dalle terme romane, oltre al sarcofago del primo cittadino della città e vescovo di Brescia, Berardo Maggi.

A sinistra della Cattedrale Vecchia sorge la Cattedrale Nuova. È il centro religioso della Brescia moderna. Ha costruito per un periodo molto lungo, dal Medioevo alla fine del XVIII secolo, e per questo motivo ha mescolato molti stili nella sua architettura.

Degno di nota è anche il fatto che la cupola del Duomo Nuovo di Brescia considerata la terza più grande d'Italia dopo quella di San Pietro in Vaticano e la Cattedrale di Santa Maria del Fiore a Firenze.

Qui, in Piazza del Duomo, si trova il Palazzo Broletto, il più antico edificio pubblico di Brescia. Ora è sede della prefettura e dell'amministrazione regionale.

Show more
1
17
https://avalanches.com/it/brescia_i_ristoranti_stanno_morendo_dopo_la_pandemia312836_22_05_2020

I ristoranti stanno "morendo" dopo la pandemia.


In uno dei famosi ristoranti l Tagliere a Desenzano del Garda. Un necrologio pesa sulla porta d'ingresso chiusa, che è stata appesa dal proprietario del ristorante Vanni Grossi. Il necrologio contiene le parole "Annunciamo con dolore che la trattoria Il Tagliere, di anni 6, non ce l'ha fatta a superare il Covid 19". La famiglia ringrazia tutte le autorità di competenza per averla obbligata all'eutanasia". Questo necrologio ha passato tutte le reti contemporaneamente. Vanni appese un necrologio alla porta per attirare l'attenzione sul suo problema, sorto dalla quarantena della pandemia. Vanni Grossi ha commentato l'azione della soia"Volevo denunciare pubblicamente quello che mi è successo, ma sono sicuro anche di centinaia di altri ristoratori lombardi, forse posso salvare l'attività di un collega."

Dopo la chiusura del ristorante per quarantena forzata, il proprietario chiedeva ancora un affitto mensile di duemila euro. Vanni ha chiesto un prestito alle banche e al comune, ma nessuno voluto aiutarlo. In preda alla disperazione e alla rabbia, ha dato le chiavi al proprietario del muro.

L'apertura del ristorante l Tagliere è costata a Vanni duecentomila euro, questo è il lavoro e il sogno della sua vita. Oggi nessuno vuole aiutarlo. L'amministrazione non si preoccupa dell'attrattiva della città e del turismo.

Show more
1
37
https://avalanches.com/it/brescia__tempio_del_campidoglio_il_famoso_tempio_capitolino_di_brescia_si_tro307867_21_05_2020
https://avalanches.com/it/brescia__tempio_del_campidoglio_il_famoso_tempio_capitolino_di_brescia_si_tro307867_21_05_2020

Tempio del Campidoglio.

Il famoso Tempio Capitolino di Brescia si trova nel centro della città.

Il tempio dedicato alla Triade Capitolina (Giove, Giunone e Minerva) fu costruito nel 73 d.C. sotto l'imperatore Vespasiano, come testimonia l'iscrizione della dedica sul soffitto orizzontale. Il tempio fungeva da centro religioso della città e sorgeva sul decumano, che significava una strada dell'Impero Romano. La struttura esistente, come dimostrano gli scavi, fu costruita sul sito di un tempio repubblicano, probabilmente poco dopo che gli abitanti di Brescia ricevettero la cittadinanza romana nell'89 a.C.

Dopo la caduta dell'impero, il tempio e le strutture circostanti state abbandonate e utilizzate come cava. Sono stati salvati dalla distruzione completa da una frana che si è verificata nel Medioevo e ha coperto le rovine. Il tempio fu ritrovato nel 1823.

Durante gli scavi del 1826, nella cavità del muro sono stati trovati sei busti di bronzo e una statua in bronzo della Vittoria alata, probabilmente nascosta nella tarda antichità dalla distruzione da parte dei cristiani.

Anche stati scavati, trovati frammenti di statue di marmo, tra cui un'enorme statua, che presumibilmente rappresentava Giove in trono e che si trovava all'interno centrale del santuario, sul modello della Chiesa Capitolina di Roma.

Tra il 1935 e il 1938, i tre santuari interni e la vigilia del tempio sono stati parzialmente restaurati con marmi antichi e mattoni moderni.

La Zona Archeologica del Campidoglio di Brescia fa parte del Patrimonio Mondiale dell'Umanità dell'UNESCO dal 2011.

Show more
1
36
Show more